Studio Legale Bologna
051.355626      [javascript protected email address]

DEBITO TRIBUTARIO: NOTIFICA DELL'AVVISO DI ACCERTAMENTO A SOCIETA' ESTINTA - EFFETTI E CONSEGUENZE

Cosa succede se l'Ente impositore notifica una cartella di pagamento alla società X, oramai estinta per incorporazione alla società Y e cancellata dal Registro delle Imprese?

 

Trovandosi dinanzi ad una situazione di questo tipo, caratterizzata quindi dalla notifica – da parte di Agenzia delle Entrate – di un avviso di accertamento alla società X, estinta per incorporazione, la Corte di Cassazione, con sentenza n. 24579 del 9 agosto 2022, ha rigettato il ricorso di Agenzia delle Entrate e ha ritenuto nulla la cartella di pagamento notificata alla società X estinta, sulla base della mancanza della prova della notifica dello stesso.

 

Gli Ermellini hanno sostenuto, infatti, che nell'ambito di un'operazione di fusione per incorporazione, l'eventuale notifica di un atto impositivo a una società incorporata, estinta e cancellata dal Registro delle imprese, risulta nulla poiché viene meno la sua soggettività giuridica e di conseguenza la sua autonoma legittimazione processuale attiva e passiva.

 

Trattasi di un'importante pronuncia fondata su una tesi già da tempo sostenuta dallo Studio legale Di Maso e che avvalora, pertanto, le argomentazioni giuridiche poste alla base delle proprie difese.