Studio Legale Bologna
051.355626      [javascript protected email address]

#AGENZIA DELLE ENTRATE #ANNULLAMENTO AVVISO DI LIQUIDAZIONE: La Commissione Tributaria Provinciale di Bologna ha annullato l'avviso di liquidazione relativo ad un'imposta di registro emesso da Agenzia delle Entrate.

Altro importante risultato conseguito dal nostro studio in favore di una società nostra cliente consistente nell'annullamento, ad opera della Commissione Tributaria Provinciale di Bologna, dell'avviso di liquidazione dell'imposta di registro emesso da Agenzia delle Entrate. La controversia nasce dalla proposizione di un'azione revocatoria subita dall'anzidetta società all'esito della quale era stata revocata la vendita di un bene immobile: per tale motivo, in sede di liquidazione dell'imposta di registro, l'Agenzia delle Entrate applicava la tassa in misura proporzionale al valore del bene immobile compravenduto. Sin da subito, nelle nostre difese, era stata evidenziata l'erroneità del calcolo dell'imposta di registro applicata in quanto l'esito vittorioso dell'azione revocatoria non determinava alcun effetto traslativo, nè quindi un trasferimento di ricchezza ex novo, bensì un mero effetto recuperativo del bene e, pertanto, l'imposta di registro avrebbe dovuto essere determinata in misura fissa. Tali argomentazioni, che erano state già svolte dal nostro studio prima dell'instaurazione del giudizio, sia in autotutela che nel procedimento di mediazione previsto ex lege, sono state condivise totalmente dalla Commissione Tributaria di Bologna che quindi ha accolto integralmente il ricorso, annullando l'atto impugnato e condannando Agenzia delle Entrate alla refusione delle spese di lite. E' di tutta evidenza come il risultato ottenuto in questo procedimento sia frutto di un'importante esperienza maturata sul campo che ci permette, molto spesso, di essere ripagati con risultati positivi in favore dei nostri assisiti. Per info: https://www.studiolegaledmg.it